Codice etico

Premessa

Il Codice Etico è un insieme di principi a cui si ispira la nostra cooperativa e su cui si fonda la cultura e l’identità della nostra impresa. Lo scopo del Codice Etico è di dare chiare indicazioni, internamente ed esternamente, su quale sia il sistema di valori che orienta il nostro agire nella comunità.
Tali principi impegnano tutti i componenti della nostra organizzazione (soci, amministratori, dipendenti, collaboratori, ecc.) e dall’osservanza dei quali dipende l’immagine, l’affidabilità sociale e la corretta gestione della COOP.A.S. I comportamenti delle persone che costituiscono l’organizzazione, a vari livelli di responsabilità, ne modellano l‘immagine, poiché esiste un diretto rapporto tra rispetto delle regole, autorevolezza, affidabilità e successo dell’impresa. In termini generali il Codice Etico è l’insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità che la Cooperativa assume come propri e che la vincolano nei confronti di soci, dipendenti, clienti, fornitori, Pubblica Amministrazione, azionisti.

Il Consiglio di Amministrazione e la Cooperativa con l’adozione del Codice Etico intendono ancor di più orientare le proprie azioni verso la promozione di buone pratiche di comportamento nelle relazioni con i portatori di interesse, connotate da correttezza e trasparenza.

“Fare con cura il nostro lavoro per aiutare gli altri a vivere meglio”.

Mission

La COOP.A.S. è una cooperativa sociale che offre servizi di assistenza ed educativi e vuole essere un’impresa di comunità, radicata nel territorio, capace di interpretare i bisogni della collettività della quale fa parte.

La COOP.A.S auspica una gestione socialmente partecipata dei bisogni della comunità, poiché ritiene che vi sia identificazione tra i bisogni espressi ed inespressi della collettività e quelli dei componenti dell’impresa.

La COOP.A.S. vuole esprimere, per la propria comunità, un valore sia di tipo economico, sia di tipo sociale: le risorse economiche e umane, nei nostri intenti, saranno e dovranno essere utilizzate a beneficio del territorio
nel quale operiamo, con il fine di ottenere un valore fiduciario dai componenti della popolazione locale.

La COOP.A.S assume come valore giuda la qualità dei servizi intesa come risposta adeguata ai bisogni.

La COOP.A.S. assume come valore guida nella gestione dei servizi il concetto di qualità della vita, inteso come benessere fisico, psicologico, sociale, economico e ambientale.

La COOP.A.S. assume come valore giuda la qualità del lavoro intesa come condizione lavorativa soddisfacente per il lavoratore.

La COOP.A.S. assume il valore della centralità della persona, della democrazia interna all’organizzazione, armonizzando nella propria strategia imprenditoriale, socialità e finalità solidaristica. La finalità generale è
quella di contribuire ad una ridefinizione dei rapporti di interdipendenza tra welfare ed i bisogni di un mondo vitale, tra pubblico e privato, in favore di una gestione socialmente partecipata dei bisogni.

La COOP.A.S. aderisce al modello di welfare community, che si realizza valorizzando il principio di sussidiarietà, in modo da operare a livello di rete, una rete nella quale tutti, persone, associazioni, cooperative ed amministrazioni pubbliche, collaborano ed interagiscono tra loro per il bene comune. Per la realizzazione di questo modello è indispensabile la solidarietà, necessaria per la creazione di un tessuto di comunità, in cui tutti si aiutano, in cui tutti sono coinvolti e concorrono alla realizzazione di una rete di sostegno, alla realizzazione di una comunità in cui nessuno si senta solo.

Principi etici generali

La Costituzione Italiana, i valori fondanti il Movimento Cooperativo, i valori condivisi indicati nello Statuto Sociale compongono il quadro di riferimento valoriale di COOP.A.S. COOP.A.S. in quanto cooperativa sociale, attribuisce particolare importanza ai “valori guida della cooperazione” e fa propri alcuni di questi contenuti nella Carta dei Valori e dei principi che guidano il movimento cooperativo.

 

Mutualità
Gli individui si associano in cooperativa per soddisfare con il reciproco aiuto i propri bisogni economici e sociali. La mutualità è uno dei principi fondanti la cooperazione, principio dell’aiuto scambievole e delle prestazioni reciproche, si realizza attraverso l’unione solidale degli individui che hanno come finalità la
ridistribuzione del profitto tra i soci e non il conseguimento del profitto.

 

1. Democrazia
COOPA.S. è un’organizzazione democratica controllata dai propri soci e si fonda sulla partecipazione democratica alle scelte economiche e di sviluppo della cooperativa. Ogni socio concorre alla definizione degli indirizzi di gestione e al governo dell’impresa.

 

2. Solidarietà
COOP.A.S. considera la solidarietà un valore distintivo della relazione tra le persone, principio ispiratore dell’esistenza dell’impresa cooperativa e regola nei rapporti interni. La solidarietà è anche autorganizzazione, capacità di fare insieme: per questo è considerata un valore da riconoscere e sviluppare nelle comunità locali nella quale è inserita. Solidarietà è, infine, per i cooperatori e le cooperatrici impegno diretto da tradurre in scelte e azioni concrete per aiutare le persone a superare le proprie difficoltà e costruire nuove opportunità per tutti e tutte.

 

3. Libertà
La libertà dai vincoli dell’appartenenza politica e dai poteri economici e finanziari garantisce a COOP.A.S. la possibilità di realizzare con indipendenza e autonomia ogni altro valore.

 

4. Sicurezza e Salute
COOP.A.S. costruisce il proprio sviluppo senza cedere a nessuna forma di sfruttamento del lavoro e delle persone. COOP.A.S. promuove condizioni lavorative che tutelano la salute dei lavoratori e delle lavoratrici, attraverso l’adozione di adeguati strumenti e pratiche di gestione della sicurezza, e lo sviluppo della responsabilità individuale.

 

5. Tutela delle pari opportunità
COOP.A.S. si impegna per evitare qualsiasi forma di discriminazione riferita all’età, al genere, all’origine sociale o culturale, alla religione, alla disabilità, all’orientamento sessuale, allo stato civile, all’appartenenza
sindacale, all’opinione politica o a qualsiasi altra condizione che potrebbe esserne oggetto. Promuove pratiche di conciliazione fra i tempi di vita e di lavoro, sensibilizza il personale in merito al tema delle pari opportunità e
si impegna per la definizione di regole che ne garantiscano la messa in pratica.

 

6. Vicinanza
COOP.A.S. – in un mondo in cui i centri decisionali appaiono sempre più lontani – è un punto di riferimento vicino, capace di leggere i bisogni delle persone e delle comunità e di fornire di conseguenza risposte efficaci, promuovendo le capacità di auto-aiuto, nonché di contribuire a rendere effettiva e utile la pratica della partecipazione democratica.

 

7. Comunità
COOP.A.S. opera secondo i principi della responsabilità sociale, ovvero contempera le esigenze competitive con la cura dell’ambiente circostante, delle comunità in cui è inserita, delle persone che vi lavorano e di quelle che usufruiscono dei suoi servizi o acquistano i suoi prodotti.

 

8. Fiducia
COOP.A.S., con le proprie azioni e i propri comportamenti, agisce in modo trasparente e onesto verso soci, fornitori, clienti, cittadini e consumatori.
Con il proprio agire alimenta così le reti sociali e potenzia le capacità individuali, contribuendo a rafforzare un clima di fiducia e libera intraprendenza.

 

9. Collaborazione
COOP.A.S. impronta il proprio atteggiamento alla reciproca collaborazione con le altre cooperative.
COOP.A.S. collabora con gli enti deputati al controllo, fornisce le informazioni richieste e assicura nel corso delle verifiche ispettive e dei sopralluoghi la massima disponibilità, l’accesso alle strutture e la fruibilità di tutta la documentazione richiesta.

 

10. Sponsorizzazioni
COOP.A.S, nel sostegno di iniziative sociali, culturali ecc., tiene in considerazione solo iniziative coerenti con i propri obiettivi strategici e con il proprio sistema valoriale.

 

11. Miglioramento della qualità dei servizi
COOP.A.S. promuove, periodicamente, procedure strutturate di valutazione del servizio e azioni di rilevazione della soddisfazione degli utenti. Accoglie i risultati e i giudizi quali elementi fondamentali per lo sviluppo delle politiche per la qualità. Le Carte dei Servizi definiscono gli obiettivi e gli indicatori che rappresentano l’impegno della Cooperativa nei confronti dei propri utenti.

Principi etici comportamentali

Tutti coloro che operano nella e con COOP.A.S. sono tenuti, nello svolgimento delle proprie mansioni e nell’evolversi della propria vita professionale, ad un comportamento adeguato ai seguenti principi etico-comportamentali:

 

12. Rispetto della legge
Il rispetto della Costituzione e della normativa vigente è il principio imprescindibile su cui si fonda l’azione della cooperativa, ne promuove la conoscenza e l’aggiornamento al suo interno, fornendo supporto e sostegno
ad ogni socio e dipendente. Tale impegno è esteso ai consulenti, fornitori, clienti e a chiunque abbia o intenda avere rapporti con la cooperativa.

 

13. Onestà e Correttezza
I componenti la cooperativa orientano il proprio operato al senso di onestà astenendosi dal perseguire l’utile personale, o aziendale, a scapito del rispetto delle leggi vigenti e dei principi del presente Codice Etico. In
particolare, non sono consentiti comportamenti che possano portare a vantaggi illeciti. I componenti della cooperativa non utilizzano a fini personali, informazioni, beni e attrezzature, di cui dispongano nello svolgimento della funzione o dell’incarico. Ciascun componente la cooperativa non accetta, né effettua, per sé o per altri, pressioni, raccomandazioni o segnalazioni, che possano recare pregiudizio alla COOP.A.S. o indebiti
vantaggi per sé, per COOP.A.S. o per terzi. I componenti della cooperativa respingono e non effettuano promesse di indebite offerte di denaro o altri benefici.

 

14. Conflitto di interesse
I componenti la cooperativa perseguono gli obiettivi e gli interessi generali di COOP.A.S. Gli stessi informano senza ritardo, tenuto conto delle circostanze, i propri superiori o referenti delle situazioni o attività nelle
quali potrebbero essere titolari di interessi in conflitto con quelli della cooperativa (o qualora di tali interessi siano titolari prossimi congiunti), e in ogni altro caso in cui ricorrano rilevanti ragioni di convenienza. I destinatari rispettano le decisioni che in proposito sono assunte da COOP.A.S..

 

15. Responsabilità
Ciascun componente la cooperativa svolge la propria attività lavorativa, con diligenza ed efficienza, utilizzando al meglio gli strumenti e il tempo a disposizione e assumendo le responsabilità connesse agli adempimenti
del ruolo ricoperto.

 

16. Equità ed uguaglianza
COOP.A.S. si impegna, nel proprio agire, al principio di equità esercitando la propria autorità evitando abusi, nel rispetto della dignità e autonomia delle persone.

 

17. Trasparenza
COOP.A.S. si ispira al principio della trasparenza e della completezza delle informazioni nello svolgimento dell’attività istituzionale, nella gestione delle risorse finanziarie, e nella conseguente rendicontazione. La
cooperativa si impegna a fornire informazioni chiare e trasparenti ai propri stakeholder, in modo da permettere loro di attuare scelte autonome e consapevoli.

 

18. Centralità e tutela delle persone
La centralità della persona rappresenta un valore universale. COOP.A.S. tutela e protegge la dignità umana intesa come rispetto dell’integrità fisica e culturale delle persone. In quest’ottica promuove le risorse umane per accrescerne le competenze ed il benessere.

 

19. Riservatezza
I componenti della cooperativa debbono astenersi dalla divulgazione di qualunque dato aziendale o personale. La riservatezza delle informazioni relative a clienti, fornitori, soci e dipendenti viene garantita, sulla base
delle norme vigenti in materia di privacy. Ciascun socio e lavoratore della cooperativa è tenuto a mantenere il riserbo e proteggere le informazioni acquisite nell’ambito delle rispettive funzioni.

 

20. Tutela e sicurezza dell’ambiente di lavoro
COOP.A.S. tutela la salute e la sicurezza dei propri soci, dipendenti e clienti. Gestisce le proprie attività nel rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione e protezione e persegue il miglioramento delle condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro.

 

21. Tutela ambientale
Nell’esercizio delle proprie attività, e tenendo conto della sua mission, COOP.A.S. si impegna a far rispettare le norme in materia di tutela ambientale e adempiere agli obblighi previsti. Le risorse vengono utilizzate in modo da prevenire e/o limitare l’inquinamento, attraverso: la definizione di specifici progetti di miglioramento presso le strutture in gestione; la promozione di attività di sensibilizzazione e di formazione ambientale; la diffusione della cultura del rispetto dell’ambiente.

 

22. Responsabilità Sociale
COOP.A.S. si è posta l’obiettivo di valorizzare la propria Responsabilità Sociale. Rispetta i requisiti previsti dalla normativa volontaria in materia quali:

• lavoro infantile;
• lavoro obbligato;
• salute e sicurezza sul lavoro;
• libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva;
• discriminazione;
• procedure disciplinari;
• orario di lavoro o retribuzione.

Attuazione del codice etico

23. Diffusione del Codice Etico
COOP.A.S. si impegna a diffondere il Codice Etico tra i soci, i dipendenti, i c ommittenti e i clienti, i fornitori, i collaboratori esterni e altri soggetti che, a diverso titolo, sono coinvolti nell’attività della cooperativa.

 

24. Approvazione del Codice Etico
Il presente Codice Etico è stato:
• approvato dal CDA in data 25.11.2021;
• approvato dall’Assemblea dei Soci in data…26/05/2022
• diffuso attraverso il sito internet aziendale;
• esposto nelle bacheche riservate al personale, presenti nelle sedi di lavoro.

Il Codice Etico viene sottoposto a revisioni periodiche a seguito di evoluzioni normative, di cambiamenti organizzativi e di trasformazioni nelle attività svolte dalla cooperativa. Ogni variazione e/o integrazione dello
stesso sarà approvata dalla Assemblea dei Soci e diffusa tempestivamente ai destinatari.

 

25. Segnalazioni
I soci e i collaboratori della cooperativa sono tenuti a conoscere il Codice Etico, a rispettarlo e farlo rispettare, a segnalare eventuali violazioni, informando le figure responsabili o il CDA. Le segnalazioni devono essere scritte e vengono trattate nel rispetto delle disposizioni previste in materia di privacy.

 

26. Sistema disciplinare
In caso di violazione del presente Codice Etico, sono previste sanzioni disciplinari così come dichiarate nel codice disciplinare. Per quanto riguarda i fornitori, i collaboratori e i consulenti esterni, la violazione delle disposizioni del presente Codice può essere sanzionata con la risoluzione dei contratti in essere con gli stessi.

Loading...

Questo sito web utilizza cookie anche di terze parti per migliorare l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su ACCETTA ne autorizzi l'utilizzo.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell'utente.
  • _ga

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi